NAVIDENT | Navigazione Dinamica per l'Implantologia | Nahi Centro Odontoiatrico | Pontederaa

NAVIDENT - La Navigazione Dinamica per l’Implantologia Dentale

navident chirurgia implantare
navident chirurgia implantare

Grazie alla moderna chirurgia guidata dinamica, l’implantologia non è più un argomento spaventoso. Navident è un sistema di navigazione chirurgica dinamica che consente al dentista chirurgo di vedere esattamente dove posizionare gli impianti con assoluta accuratezza, riducendo drasticamente traumi, sanguinamento e margini di errore. E’ un sistema dotato di interfaccia video che agisce come un GPS per guidare l’inserimento degli impianti con la massima precisione.

Che cos’è?

Navident è un’apparecchiatura che utilizza l’immagine realizzata con una Tac Dentale 3D (Cone Beam) come una mappa e guida il chirurgo, proprio come un GPS guida il conducente di un’auto. Il chirurgo pianifica sull’immagine la posizione degli impianti. Navident, durante l’intervento, fornisce un feedback visivo e sonoro per garantire che gli impianti vengano collocati secondo i piani.

I vantaggi

Navident non sostituisce le abilità del chirurgo ma le esalta, permettendogli l’accesso ad informazioni sull’intervento che fino ad oggi erano impossibili da ottenere. Il chirurgo, con l’aiuto di Navident, “vede” all’interno dell’osso e tutte le strutture anatomiche gli risultano in evidenza.

Maggiore precisione: Gli impianti sono collocati in modo più accurato di quanto si ottenga con procedure a mano libera, fornendo una maggiore sicurezza e migliori risultati funzionali ed estetici.

Maggiore controllo: Quando il medico ha più informazioni sui tessuti che sta operando può reagire con prontezza ad eventuali problemi ed assicurare ai suoi pazienti un risultato di successo.

Minimamente invasivo: con Navident, sono possibili interventi chirurgici senza tagli e senza punti di sutura e ciò significa meno tempo alla poltrona, meno disagio per il paziente e periodo post operatorio più sereno.

Perché Navident?

La chirurgia dentale è considerata uno degli interventi più precisi eseguiti oggi.  Così come la neurochirurgia e la chirurgia spinale richiedono precisione operativa per il successo, anche la chirurgia dentale ha un margine minimo di errore per la posizione ideale, profondità e angolazione dell’impianto. Un impianto non posizionato correttamente può portare ad un povero risultato estetico, un difficile processo di riparazione o, peggio, al fallimento.

Caratteristiche

Permette tecniche mini-invasive senza incisioni e meno dolore post-operatorio e gonfiore, riduce i tempi di recupero, consente minor perdita di sangue. Un’immagine 3D dell’anatomia del paziente viene usata per guidare il chirurgo durante l’intervento e questo facilita un preciso posizionamento degli impianti.